Castore e traversata del Naso

FedeGuida Alpinismo

Quest’anno con Alberto, Simone e Matteo sono salito ancora una volta sul Rosa. Partendo sempre da Gressoney, andiamo a fare campo base al rifugio Quintino Sella. Un bel rifugio dove si mangia strabene, l’accoglienza è super e il sorriso è sempre di casa…caratteristiche che purtroppo non sono cosi comuni in tanti altri posti. castore+naso-5

Le nostre ambizioni sono quelle di portare a casa qualche altra cima da 4000 metri.

Cosi l’indomani partiamo di buon ora alla conquista dei 4228 metri del Castore. Siamo tutti in gran forma e cosi in un batter d’occhio arriviamo al colle del Felik 4061m, quasi prima dell’arrivo del sole. E’ meraviglioso il sole inizia ad illuminare le cime intorno a noi, tutto diventa magico, tutto è da fotografare…si sa questo momento è strepitoso. Ma solo chi ha voglia di alzarsi presto potrà emozionarsi con questi spettacoli…

Ci incamminiamo per l’estetica cresta finale che porta in cima. E’ fantastico, sembra di camminare in cima al mondo! Condividiamo la felicità di questo momento con altre cordate, tra cui una cordata con Federico, un bambino di soli 9 anni che ha conquistato il suo primo 4000! Bravo Fede!!

Dopo mille foto ritorniamo verso il rifugio. Sul ghiacciaio approfittiamo per far pratica con qualche manovra di autosoccorso per il recupero in crepaccio…tutti promossi e allora giù al Quintino per un bel piatto di ravioli!! Wow…i ravioli di pasta fresca a più di 3500 metri!

castore+naso-16L’indomani partiamo per raggiungere il rifugio Gnifetti passando per il Naso dei Lyskamm 4272m. Il pendio finale per raggiungere il passo inizia a essere in ghiaccio e cosi siamo costretti a fare qualche tiro di corda per raggiungere in sicurezza la cresta che ci porterà in vetta. In fondo questa piccozza la dobbiamo usare ogni tanto no?

La cima come al solito è magnifica e il panorama su gran parte dei 4000 del rosa e strepitoso. Siamo arrivati in un lampo in cima è cosi decidiamo di scendere verso “l’autostrada Gnifetti-Margherita” e di risalire alla Piramide Vincent 4215m. Cosi da aggiungere un’altra cima al nostro curriculum!!

Purtroppo è ora di scendere, ma non senza fermarsi per un ottimo pranzo alla Capanna Gnifetti!

Come al solito ho trascorso 3 fantastiche giornate. Meteo perfetto, cordata al top, rifugi al top…insomma TOP!!! Grazie ragazzi…